Altre monografie - Ricerca per decennio
La prima parte del testo è dedicata al periodo compreso tra il primo dopoguerra e l’arresto di Binel, mentre la seconda parte alla deportazione. Nel primo capitolo l'autore descrive il suo incontro in montagna con Chanoux e il loro comune amore per la vita in quest'ambiente. Delinea quindi l'avvio, con altri, della Jeune Vallée d'Aoste sulla base di interessi e letture comuni, ma soprattutto grazie alla presa di coscienza dell’universalità…
In questo studio Winfried Adler illustra i rapporti tra la politica fascista in Valle d’Aosta, la politica generale del Ventennio e le relazioni italo-francesi. Nel capitolo III, La Valle d'Aosta nella fase della costruzione del regime fascista (1925-1928), un paragrafo è dedicato alla Jeune Vallée d’Aoste, descritta come «una giovane autentica unione regionale» da opporre all’«associazione di notabili compromessi» costituita dalla Ligue valdôtaine. Fondata dall'abbé Joseph-Marie Trèves, Joseph Alliod, Samuel…
La tesi prende in considerazione, nella quarta parte, il pensiero politico di Bréan, annoverato insieme a Émile Chanoux, Albert Deffeyes, Jean-Joconde Stévenin e l'abbé Trèves tra i più importanti esponenti del regionalismo valdostano. Vengono ricordati l’annuncio dell’arresto di Chanoux, giunto mentre Bréan si trovava a Valtournenche, e la successiva fuga di quest'ultimo in Svizzera. Federica Chouquer, seguendo Lino Colliard, sottolinea come il pensiero politico di Bréan si iscriva «dans le…
Il volumetto si concentra sui motivi che hanno spinto due esponenti dell’autonomismo valdostano (anzi tre, se consideriamo anche il contributo di Federico Chabod) e quattro rappresentanti delle valli valdesi a incontrarsi a Chivasso per redigere la Dichiarazione dei rappresentanti delle popolazioni alpine. Lo studio di Azzoni non ricostruisce la riunione vera e propria, quanto piuttosto l’avvicinarsi di due culture che a Chivasso si incontrano formulando rivendicazioni basate sulle proprie esperienze…

Bibliografia ragionata degli scritti su Emile Chanoux